Vestirsi appropriatamente nelle istituzioni è maschilismo ?


Stefano Feltri si lamenta che una sua giornalista è stata rimbalzata alla Camera per l’abbigliamento non consono (articolo qui)

Io mi ricordo che addirittura Pertini rimbalzò il futuro presidente del consiglio Craxi per abbigliamento non consono (articolo qui )

Ma vabbè…. ormai siamo abituati alla recriminazioni più assurde che nemmeno ci scandalizziamo però neanche vogliamo che esse abbiamo successo.

Nei luoghi istituzionali si va vestiti in maniera consona e diciamola tutta: alle donne è concessa molto più libertà che agli uomini sul vestire.

il ministro leghista del governo Draghi vuole più immigrati per far concorrenza ai lavoratori italiani

Cosa più uscire quanto un banchiere amico di multinazionali e della tecnocrazia incontra il partito dei padroncini settentrionali ?

Ma un governo che si muove contro i lavoratori.

Ecco dunque che diviene perfettamente coerente questa posizione del ministro leghista:

“Aumentiamo i flussi di stranieri”. E ora la Lega di Salvini chiede più immigrati! Incredibile ma vero

Invece che aumentare le tutele e gli stipendi dei lavoratori italiani vogliono importare manodopera a basso costo.

Ma sia ben chiaro: la colpa non è di quei disperati, uomini e donna, che lasciano la propria Patria e vengono a lavorare in Italia per 4 soldi e poche tutele ma è della nostra classe dirigente, economica e politica, che è contro i lavoratori e contro gli italiani.

Le assicurazioni auto penalizzano il Sud

Ho appena fatto un cambio di residenza dalla Campania alla Lombardia.

Avevo già avuto il preventivo dell’assicurazione auto qualche settimana fa come residente in Campania,

l’ho fatto riaggiornare come residente in Lombardia.

Risultato: 150 euro in meno(710 contro 560). Stessa persona, stessa auto.

Sono andato a controllare se questo era giustificato dal numero degli incidenti.

Ecco cosa dice ilSole24Ore:

I guidatori del Sud Italia fanno meno incidenti di quelli del Nord. È quanto emerge dai dati Istat relativi all’anno 2017, secondo i quali, se rapportati al parco veicoli circolanti, le province più virtuose sono quelle del Mezzogiorno.

Ecco cosa dice l’ISTAT:

Nel 2020 il numero di incidenti per 100mila abitanti è più elevato della media nazionale (199,0) in 8 regioni (da 377,7 della Liguria a 199,7 della regione Lombardia), più contenuto in Calabria (110,2), Basilicata (123,0) e Campania (124,4).

Sono andato poi a controllare per provincia e i dati più aggiornati.

Date un occhiata voi stessi su questo sito:

LOCALIZZAZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI

Insomma i residenti al Sud pagano di più anche in presenza di meno incidenti.

doppiopesismo su Franchi e Boldrini

E’ stato un coro di condanne unanime sulle parole della stilista Elisabetta Franchi:

“Io da imprenditore spesso ho puntato sugli uomini. Oggi le donne le ho messe ma sono ‘anta’, perché se dovevano sposarsi o far figli, hanno già fatto”

E mi sembra giusto. (la condanna).

Però mi chiedo se le stesse persone si siano espresse così duramente sulla Boldrini e il trattamento delle sue collaboratrici, ecco ad esempio quanto dichiarava una (nell’articolo c’è anche un secondo caso):

“A maggio, finito il lockdown – prosegue Roberta – ho chiesto di rimanere in smart working anche perché ho tre figli, di cui uno che si era ammalato seriamente che doveva essere operato. Di treni poi ce n’erano pochi e costosissimi. Lei mi ha risposto che durante il lockdown con lo smart working avevo risparmiato. A un certo punto parte del suo staff aveva pensato di fare una colletta per pagarmi i treni. Ho dato le dimissioni sfinita.”

Doha frustali questi industrialotti

Cara Doha,

mi dispiace che i sedicenti libbberali non ti abbiano candidata.

Ma ti informo che non tutta la sinistra è moralista.

Io sono assolutamente per la tua candidatura nel partito coerente con le tue idee: o la prostituzione va arginata oppure se la si riconoscere come professione non vedo perchè le prostitute o le altre operatrici dell’erotismo (tu sei in questo secondo gruppo come performer della femdom giusto? ) debbano essere discriminate, che poi si sia addotto la blasfemia aggiunge semplicemente la ridicola ipocrisia baciapile .

Quando becchi questi ricchi sedicenti libbberali che non ti hanno voluta, caro Doha, frustali più forte. Piacerà a loro ma piacerà anche a noi di sinistra.

Un bacione ai piedini :*

Francesco Toscano l’alternativa al Sistema? se lo può essere un massone e democristiano

A me Toscano è simpatico. Lo giudico intelligente. Non mi dispiacerebbe averlo in Parlamento a rappresentare i no vax.

Quando lo ascolto, specie ultimamente, vedo tanta moderazione nei toni e appelli al votare e a far politica.

Così strano in un leader di un partito anti-Sistema.

Poi l’altro giorno lo sento dire che è di formazione cattolico popolare, credo tabacciana. Ah però !

Sfoglio la sua biografia e scopro che è stato anche massone e assessore (giunta centrista giusto?) .

Insomma come alternativa al Sistema non c’è male.

Cmq diciamolo: non è lui la finta alternativa che il Sistema sta creando.

Ebbene si perchè poteri forti (nazionali e internazionali) non solo dominano la attuale maggioranza di governo ma stanno creando anche un’alternativa, una finta alternativa dove incanalare il malcontento.

Una alternativa di stampo classico rappresentata dalla Meloni (destra vs sinistra) e una alternativa anche fuori dal sistema (del green pass) ovvero Paragone. Entrambi pronti una volta al potere a seguire i dettami di Confindustria e di oltre Atlantico.

Mi chiedo se l’operazione di infiltrazione proseguirà anche a Sinistra (per ora oscurata dai media) che sta creando intorno a DeMagistris una unione. Sono curioso di vedere se anche questa metterà da parte la lotta per la giustizia sociale, per i diritti dei lavoratori, la lotta alle mafie per concentrarsi su lotte, giuste ma non dannose per il Sistema,, come quelle sui diritti civili.

congedo mestruale? ok ma io voglio la spompinatrice di Stato

Leggo la notizia:

Spagna, in arrivo la legge che introduce il congedo mestruale: tre giorni al mese. Primo Paese in Occidente

a parte chiedermi quale imprenditore spagnolo assumerebbe donne sapendo di poterci perdere tre giorni lavorativi al mese, mi dico che bisogna pensare anche alle esigenze maschili che se non sfogano sessualmente sono nervosi e potrebbe anche subire danni alla salute.

Io quindi chiedo la SPOMPINATRICE DI STATO come misura egualitaria :p

tre pompini al mese, pagati dall’azienda, come welfare per i dipendenti uomini (eteri e omosessuali ovviamente, qui non discriminiamo)