tutto Lega

La settimana scorsa c’è stata tanto da dire sulla Lega.

Innanzitutto un assessore della Lega che se ne va in giro con la pistola ed è ora sotto processo per aver sparato (e ammazzato) una persona. Vedremo cosa si stabilirà nel processo ma l’azione sembra più da film western che da incidente. Ma soprattutto perchè la pistola non stava a casa !! questo se ne va in giro con la pistola?! mah

Poi in Trentino Alto Adige la maggioranza svp e Lega ha deciso bene di aumentarsi lo stipendio, in barba al periodo di crisi economica che stanno vivendo gli italiani a causa del covid. In fondo con i loro 9800 (nove mila ottocento ) euro al mese avranno difficoltà a vivere!

Infine Salvini ci ha informato che ha deciso finalmente di vaccinarsi. Solo il giorno prima Draghi ci era andato durissimo sui non vaccinati.

Ecco non mi stupisco che la Lega sia stata superata da Fratelli di Italia nelle supermedie(ovvero non in un singolo sondaggio ma nel complesso dei sondaggi). Intendiamoci, non è che il partito di Giorgia Meloni sia esattamente il mio preferito ma di certo era insopportabile avere da 3 anni quel partito anti-meridionale come primo partito di Italia

Giorgia ballerina

La delegazione del GRUPPO PARLAMENTARE “FRATELLI D’ITALIA” DEL SENATO DELLA REPUBBLICA E DELLA CAMERA DEI DEPUTATI,in occasione delle consultazioni.(foto di Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Questo blog ha sempre avuto un occhio di riguardo per la Meloni oltre che per “donna è meglio” così non possono esimermi dal riportare :

Green pass, la giravolta di Giorgia Meloni in soli 4 mesi. Da “primo passo per eliminazione restrizioni” a “misura contro stato di diritto”

Brava Giorgia, cambia idea ogni settimana che prendi più voti 😀

il green pass mi puzza di tessera del pane fascista

Questa cosa del green pass io non riesco a mandarla giù.

Lo Stato stabilisce che non è obbligatorio vaccinarsi ma poi decide che se opti per l’opzione di non vaccinarti allora “devi essere punito”. Puoi non votare fascio insomma ma ti becchi una randellata e l’olio di ricino.

A me sembra davvero un’assurdità illiberale.

Tra l’altro non potrebbero chiamarlo covid pass invece di green pass ?

La discriminazione dei corpi imperfetti d’estate

ultimamente sto seguendo poco le tematiche inerenti la QM.

C’è però un classico argomento estivo:

l’estate e il culto dei corpi.

Con il disprezzo per chi non ha un corpo perfetto, magro e palestrato, da esporre al mare.

Anche questa volta il richiamo è a non partecipare a questa discriminazione.

Il secondo è considerare non solo il mare ma anche la montagna dove coloro che non hanno corpi perfetti possono essere a proprio agio.

sei non sei ricco allora sei contro Draghi

La notizia di ieri:

Gkn e i 422 dipendenti licenziati via e-mail. Il ministro Orlando: “Modalità inaccettabili”. Letta: “La norma sullo sblocco va cambiata

E’ evidente che Draghi è schierato con chi possiede capitali e vuole fare carne da macello dei lavoratori.

Bisogna reagire.

Innanzitutto non votando i partiti che sostengono attivamente il governo (PD, M5S, Lega), poi facendo militanza in organizzazioni che si oppongono a questo stato di cose.

Probabilmente le forze capitaliste vinceranno lo stesso. Ma dovranno sudarsela.

Draghi dalla parte dei padroncini peggiori

Continua l’attacco ai lavoratori da parte delle forze che sostengono Draghi.

Stavolta è la Lega a proporre l’ennesima picconata:

 Salvini: “Chiediamo reintroduzione voucher e lavoro a tempo”

E’ evidente che PD e Lega rappresentano due versione del capitalismo, due versione ognuna a suo modo pericolosa ed entrambe da combattere.

La Lega è il mondo dei padroncini evasori che vogliono schiavi.

p.s.

non so se riprenderà il caschback da novembre, di certo è strategico per il mondo della ristorazione (uno di quelli dove si fa piu’ nero) non avere il pagamento digitale e poter evitare così di pagarci le tasse.

dalla parte dei padri separati come di tutti gli oppressi

segnalo questo video di Fabrizio Marchi, nome storico della QM, candidato con il PC di Rizzo al comune di Roma.

Non credo in una sua elezione (pochi voti il PC di Rizzo) ma un suo buon risultato sarebbe un bel colpo per la QM, se invece andasse male sarà difficile che i partiti la sdoganino. Quindi cari qemministi romani votatelo e fatelo votare!!

In secondo luogo, per chi ha ascoltato il programma di Marchi, c’è l’invito a leggere questo documento di Risorgimento Socialista e ricordo che a Milano, RS presenterà candidati in 2 municipi.