doppio giapponese :)

28575804_1638330289569323_5180205304502972841_nsayato_ito

Annunci

Hanno vinto i grillini! Incarico esplorativo a DiMaio

I grillini uguagliano il centrodestra come voti.

Doppia mazzata per Salvini che non riesce a superare Silvio.

Il PD fatica ma grazie agli alleati riesce a reggere a livello parlamentare.

Una grossa fetta degli italiani (oltre il 5%) è rappresentata da “altri” .

Finirà così  … o vorrei che finisse così ? 😉

Ci i sono i numeri per un governo Pd M5S LeU

La coalizione di centrodestra pare finirà prima come numero di eletti ma ampiamente distante anche nel migliore dei casi dalla maggioranza.

I grillini, a mio parere, sono molto sottovalutati dai sondaggi.

In ogni caso, ci sarebbero i numeri per un governo PD (se i radicali non raggiungono il 3%), LeU, M5S.

Praticamente rimandato l’accordo che 5 anni fa Bersani propose ai grillini.

Da allora, la laicità in Italia è nettamente migliorata. I grillini sono diventati molto più esperti. La situazione economica e lavorativa è diventata la problematica prioritaria (si anche l’immigrazione ma penso di più l’11% di disoccupati).

Ora sta a Renzi, DiMaio, D’Alema superare le divergenze. Anche perché il Cavaliere con i suoi 82 anni può fare campagna elettorale l’anno prossimo ma non di certo tra 5 anni.

 

Barzelletta: Berlusconi e la confessione

da facebook

Berlusconi: ‘Signor parroco, mi vorrei confessare
Parroco: ‘Certo figliolo, qual è il tuo nome?’
Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi, padre.’
Parroco: ‘Ah! Ah! L’ex presidente del Consiglio!?’
Berlusconi: ‘Si, padre.’
Parroco: ‘Ascolta, figliolo, credo che il tuo caso richieda una
…competenza superiore. E’ meglio che tu ti rechi dal Vescovo.’
Così Berlusconi si presenta dal Vescovo, chiedendogli se può
confessarlo.
Vescovo: ‘Certo, come ti chiami?’
Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi’
Vescovo: L’ex presidente del Consiglio!?? No, caro mio, non ti posso
confessare: il tuo è un caso difficile. E’ meglio che tu vada in
Vaticano.’
Berlusconi va’ dal Papa.
Berlusconi: ‘Sua Santità, voglio confessarmi.’
Papa: ‘Caro figlio mio, come ti chiami?’
Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi’
Papa: ‘Ahi! Ahi! Ahi! Figliolo! Il tuo caso è molto difficile per me.
Guarda qui, sul lato del Vaticano c’è una cappella. Al suo interno
troverai una croce. Il Signore ti potrà ascoltare.’
Berlusconi, giunto nella cappella, si rivolge alla Croce: ‘Signore,
voglio confessarmi.’
Gesù: ‘Certo, figlio mio, come ti chiami?’
Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi.’
Gesù: ‘Ma chi? L’ex presidente del Consiglio!??’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘L’ex amico di Craxi ?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘L’inventore dello scudo fiscale per far rientrare dalle isole
Cayman e da Montecarlo tutti i soldi che i tuoi amici hanno sottratto
al fisco ?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘L’amico dei Neo-Fascisti e Neo-Nazisti, particolare che si è
dimenticato di riferire al Congresso americano?’
Berlusconi: ‘Ehm… si, Signore.’
Gesù: ‘Quello che ha abbassato dell’1% le tasse dirette e costretto
comuni/province/regioni ad aumentare le tasse locali del 45% per
tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali ?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha ricandidato 13 persone già condannate con
sentenza passata in giudicato?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha modificato la legge elettorale in modo che siano
le segreterie di partito a scegliere gli eletti e non più i cittadini
?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha omesso qualsiasi controllo sull’entrata in
vigore dell’Euro permettendo a negozianti e professionisti di
raddoppiare i prezzi in barba a pensionati e lavoratori a reddito
fisso ?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha abolito la tassa di successione per i patrimoni
miliardari e subito dopo ha cointestato le sue aziende ai figli?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha quadruplicato il suo patrimonio personale e
salvato le sue aziende dalla bancarotta da quando è al governo e che
dice che è entrato in politica gratis per il bene degli italiani?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha epurato dalla RAI I personaggi che non gradiva?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha fatto la Ex-Cirielli , la Cirami e la
salva-Previti ?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha fatto una voragine nei conti dello stato e ha
cambiato 3 volte ministro del tesoro ?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha dato, a spese degli italiani, il contributo per
i l decoder digitale per permettere al fratello di fare soldi con una
società che li produceva ?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che depenalizzato il falso in bilancio ed ha introdotto
la galera per chi masterizza I DVD ?’
Berlusconi: ‘Si, signore.’
Gesù: ‘Quello che ha permesso alla Francia di saccheggiare la BNL e
si è fatto prendere a pesci in faccia quando ENEL ha tentato di
acquisire una società francese ?’
Berlusconi: ‘Ehm… sono sempre io, Signore.’
Gesù: ‘Figlio mio, non hai bisogno di confessare. Tu devi solamente
ringraziare.’
Berlusconi: ‘Ringraziare???? E chi, Signore?’
Gesù: ‘Gli antichi Romani, per avermi inchiodato qui. Altrimenti
sarei sceso e t’avrei fatto un CULO COSI’!!!

chi voterò?

dimaio_salvini_renziEro deciso su chi votare. Sicuro ovviamente è chi non voterò ovvero la coalizione con quei razzisti anti-meridionale della Lega.  Non sono tanto stupido da credere al cambiamento di Salvini. E’ come se domani una femminista dicesse che non odia più gli uomini ma vuole prendersela con i trans. Si può darsi oggi abbia questa priorità ma state sicuro che se vi può danneggiare vi danneggerà. E poi la flat tax è roba indecente. Da Paese del Terzo Mondo che dà il culo alla plutocrazia. In Italia non è che siamo tanto distanti ma ancora non ci siamo arrivati. E la flat tax sarebbe l’ufficializzazione che chi è povero deve crepare.

Per le stesse ragioni non voterò Emma Bonino, con quell’aria da signora benestante del nord con la puzza sotto il naso e indifferente a come stanno i poveri e quelli che non ce la fanno a seguire le morse del capitalismo.  Nel programma poi ci sono gli aumenti dell’iva sui generi alimentari e sulla prima casa.  Uno schiaffo verso la piccola borghesia insomma. Dopotutto le battaglie laiche con il divorzio breve, le unioni civili e il biotestamento sono andate grosso modo in porto perdendo il loro carattere di urgenza quindi viene meno anche il forte interesse per i radicali.

Il m5s è stata una tentazione e lo è ancora in parte. Soprattutto per fermare il centrodestra. Però è fatto da gente che rivendica come bene il non fare politica e la mancanza di ideologia. E’ esattamente la negazione di quel che sono.   Non mi dispiace se vincono ma manco posso rinnegare me stesso.

Ovviamente depenno Casa Pound per un motivo simile: non posso rinnegare il mio anti-fascismo né mi fido tanto: alla fine i fasci stanno sempre dalla parte dei ricchi contro i poveri.  Solo che vogliono gestire loro la situazione.

Volevo dare un voto ai socialisti del PD anche se il fatto che tutti se la stiamo prendendo contro il PD renziano mi fa girare le palle. Cazzo, uno come D’Alema o uno come Berlusconi possono lamentarsi del grado di plutocrazia e malgoverno di Renzi? io non credo.   Comunque penso che alla fine non darò un voto al PD ma voterò socialista (anche se vi è gente davvero assurda, per lo meno per la QM, come Susy Blady in quella formazione).

Siccome, ahimè, ho superato da tanto i 25 anni ho diritto a due voti.

L’altro voto volevo darlo in funzione anti-Sistema. Avevo scelto i comunisti trotskisti di Ferrando, per un motivo molto semplice:   chi si candida in quel partito, sicuro non si candida per le poltrone.

Purtroppo nel mio collegio non saranno presenti. La scelta rimane tra Rizzo e la lista di Ingroia/Chiesa.   Rizzo non mi piace perché oltre ad essere stalinista ha anche votato i bombardamenti nella ex Yugoslavia quindi figurarsi se credo alle stronzate anti-capitalistiche che dice. C’è dalla sua che svolge un’analisi del 68 molto vicina a quella che ho io e che comunque, essendo comunista, dovrebbe essere quantomeno favorevole ai lavoratori (sperando che anche lui non vi anteponga la questione femminile e gli immigrati).  Su questi ultimi ha pure un’analisi che mi piace: gli immigrati vanno tutelati però l’immigrazione selvaggia è concorrenza per i lavoratori.   Mi sa che quindi darò il voto a lui anche perché non mi piace votare un magistrato.  Sono pur sempre un socialista 😉

 

Questo è quanto.  Con la QM questo voto c’entra poco o nulla, anche se Rizzo non sembra ostile a molte delle cose che si dicono nella QM (almeno nella sua versione di sinistra, quella di destra è ovviamente salviniana/fascista o giù di lì).

L’invito è ovviamente ad andare a votare perché le elites sappiano che vi è un elettorato attivo. Se poi si vota scheda nulla oppure un micropartito (ferrando, rizzo, chiesa) sapranno anche che vi è un dissenso e se questo dissenso diventa abbastanza grande (basta un 3-4%) qualche forza politica può anche decidere di intercettarne il voto. In fondo i voti corrispondono a poltrone.

cari terroni

28468141_10208927617947037_7982204489309312864_n

 

alcuni al Sud (o meridionali al Nord) sono tentati di votare Salvini. Beh ricordatevi che questo individui e il partito che rappresenta non vede l’ora di danneggiarvi.  Ora hanno come obiettivo principale gli immigrati ma non disdegneranno di prendere provvedimenti contro il meridione. Pensateci