quella bruttissima vicenda emiliana sui bimbi affidati

 

 

Non mi piace parlare di vicende processuali. Del resto una bella fetta di mia formazione deriva da radicali e socialisti.

Questa vicenda però merita almeno di essere segnalata. Sarà poi la magistratura a decidere.

 

Abusi, quel sistema collaudato per dare i bimbi ad amici ed ex

“Non ti voglio più”: le intercettazioni della procura svelano come veniva trattata la bambina affidata alla coppia omosessuale finita nel caso degli affidi illeciti

Annunci

sesso perchè è ricco e famoso

 

messi-905-675x904

 

Questo tipo è stato denunciato perchè si è finto Messi e ha fatto cosi sesso con 23 donne “truffandole”.

Ora queste donne che sono andate con lui,  sono andate perchè è bello e aitante? no, altrimenti non si sarebbero pentite (in qualunque modo si chiami).

sono andate perchè simpatico?  no, altrimenti non si sarebbero pentite in qualunque modo si chiami.

Sono andate con lui per soldi e/o per fama.

E’ tipicamente femminile.

L’uomo va con una donna (anche che non piace mentalmente) perchè ne trova sexy il corpo.

La donna va con un uomo perchè lui è ricco e/o famoso.

Di quei soldi lei non ha bisogno

OLYMPUS DIGITAL CAMERAL’altro giorno ho visto il video di Morgan sfrattato.

Non conosco una canzone di Morgan né posso dire che il personaggio Morgan mi si simpatico.  Né mi è simpatico il mondo dei vip che spende e spande soldi che i cittadini non avranno mai e poi piagne perchè non può piu’ scialacquare e deve accontentarsi dei soldi come i poveracci (vedi quello che ha detto ad Avellino).

Ma un concetto espresso da Morgan mi è rimasto impresso:  lei, la mandataria dello sfratto, non ha bisogno dei soldi di Morgan.  Lo ha fatto solo per punirlo. Una persona con la quale hai condiviso un pezzo di vita,  un amore, magari ci hai fatto anche un figlio si muove per farti del male invece che per aiutarti.

Ecco, l’ingratitudine delle donne. L’ingratitudine delle persone comuni.

Sbarchi: arma di distrazione di massa

 

65663798_2219113974810200_5119555799416307712_n

 

questo marasma che si è creato sui 42 disperati e la bella capitana mi sa tanto di ennesima distrazione di massa. I due fronti, (fdi/lega da un lato, pd/+europa dall’altro), entrambi servi del capitale, non possono parlare di disoccupati, di sperequazione nord-sud, di povertà perchè questo comporterebbe andare a toccare potentati a cui sono succubi o al più in innocua scaramuccia. Mostrare le zanne sfidandosi invece su una nave che ha 40 persone (in un Paese di 60 milioni di abitanti e di 6 milioni di immigrati) il cui destino è probabilmente già regolato dal diritto internazionale, da quello italiano e da chissà quanti trattati europei e mediterranei (addirittura sento che basterebbe pagare una sanzione pecuniaria per risolvere il tutto!) invece non tocca gli assetti di potere, non turba i padroni, non implica stravolgere nulla. Fa appello alla solidarietà o all’odio, al bastiancontrario o al politicamente corretto ma in fin dei conti all’irrazionale contro una riforma razionale del sistema. Innocui litigi sulla pelle di bisognosi, aspettando godot sugli assetti importanti su cui si dovrebbe intervenire.

Cacca Pound torna a nascondersi

caccapound-graficanera-no-copyright

 

Si credevano chissà quanto forti per quattro voti che prendevano tra gli studenti e perchè erano coccolati da media e politici così quelli di Casa Pound hanno voluto fare i giochi da grandi presentandosi alle elezioni e le hanno prese di santa ragione. Piu’ e piu volte si sono presentati e ogni volta con risultati ridicoli. Per di piu leccando il culo al potente destrorso di turno che fosse Berlusconi o Salvini. Fu sconfitta e senza onore.

Ma soprattutto volendo fare il gioco da grandi,  come grandi sono stati trattati: i giornalisti hanno indagato e hanno scoperto il (solito) magna magna che si cela dietro alle roboanti frasi fasciste:  vivere a spesa di cittadinanza in un immobile di lusso a Roma.

Cosi i capoccia hanno capito(dopo un po di volte perchè non sono intelligenti) che non solo non venivano votati ma rischiavano di perdere il bengodi.
Ed ecco la fuga in perfetto stile coniglio fascista.

 

«Non siamo più un partito, CasaPound ci ripensa»

ricattato sui social per una foto

il ricatto a sfondo sessuale.  ognuno è libero di consumare sesso come più gli aggrada se non fa male a nessuno.  sono delinquenti le persone che vogliono specularci e imbecille chi ci ride sopra.

dovremmo arrivare al giorno che fare sesso in un modo o nell’altro modo, non sia diverso dal mangiare una mela o una pera

che mostrare la propria nudità non sia più fonte di grandi imbarazzi che mostrarsi in costume da bagno.

intanto RIP

 

Nuoro, ricattato sui social per una foto hard, 50enne si uccide per la vergogna: «Mi vogliono ammazzare»