una buona azione a costo zero per Natale: mettere a tavola un vino delle regioni meno sviluppate

fiano-di-avellino-docg_4853_listA Natale si sa si mangia tanto:   pasta fatta in casa, lasagne, cannelloni, spaghetti allo spoglio, carne di tutte le maniere  e dolci.  Dipende dai gusti e dalla tradizione di ciascuno.

C’è una buona azione  a costo zero che potete fare per Natale:

mettere a tavola, con le varie pietanze un vino di una delle regioni d’Italia in difficoltà economica.

A voi non costa nulla: avreste comunque messo ALMENO una bottiglia per il cenone o il pranzo.

 

Ve ne sono di tutti i tipi  e per tutte le esigenze:

NERO D’AVOLA (rosso) sicilia.  per le carni  rosse

PASSITO DI PANTELLERIA (passito)  sicilia. dolci e frutta

AGLIANICO (rosso)   basilicata.  per gli arrosti

TAURASI (rosso) campania.   selvaggina, formaggi a pasta dura,  arrosti.

GRECO DI TUFO(spumante) campania. antipasti di salumi

GRECO DI TUFO(bianco, non sputamente). campagnia.  risotto ai funghi

FIANO (bianco).   campania. pesce, molluschi, crostacei, formaggi non stagionati

FALANGHINA(bianco). campania crostacei

GRAGNANO (rosso) campania. pizza

CANNONAU (rosso) sardegna  selvaggina, brasati

PRIMITIVO(rosso) puglia.  pasta al ragù

CIRO’ ROSATO (rosato) calabria.  baccalà, cappone

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...