la cultura del centrodestra italiano

banfi-allenatore-nel-pallone-300x225la cultura base del centrodestra italiano negli ultimi 20 anni berlusconiani è stata sostanzialmente quella dei film di Lino Banfi.

Non solo come livello generale ma proprio come immagine dell’ Italia e della società che avevano in testa quelli del centrodestra. Un’italietta di scosciate, sfigati, cummenda, ricchioni, preti e via dicendo. Cafona e concentrata tutta su soldi e sesso.

Ma formalmente c’era anche una cultura alta: quella di matrice cattolico conservatrice spesso provienente dalla defunta democrazia cristiana, quella ex fascista proveniente dall’MSI e quella liberale-liberista filo statunitense.

Queste tre culture alte tra loro sono profondamente conflittuali.    Tranne se vengono inglobate in un clima banfiano. Si può dire che quindi proprio la incultura alla Lino Banfi abbia fagocitato e armonizzato queste tre culture e permesso di coesistere in un’unica entità politica.

Oggi però il centrodestra berlusconiano è finito.

Queste tre culture, che da decenni sono minoranza nel Paese politico,  fanno fatica ad esprimere qualcosa di rilevante e di alternativo al PD e al M5S. Espressione della tradizione politica italiana catto-comunista fusasi con la tecnocrazia il primo,   della globalizzazione e della contestazione ignorante ad essa il secondo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...