in Italia l’immigrazione è maschile

estratto da termometro politico,  al link l’articolo completo al link l’articolo completo

 

Una particolarità è che siamo il Paese in cui immigrano più maschi in proporzione sulle femmine, ben il 74% del totale, al contrario di quanto avviene altrove. Anzi, negli altri Paesi più della metà sono donne, fino al 60-705 in Germania, Spagna, Belgio.
La ragione è che si tratta in gran parte non di famiglie in fuga dalla Siria o dall’Afghanistan, ma di giovani uomini provenienti dall’Africa subsahariana in cerca di lavoro. Una volta ricevuto il diniego alla richiesta d’asilo rimarranno come clandestini.Questo è il timore di molti. Tuttavia non si può non far notare che anche facendo finta che tutti si trattengano in Italia senza riuscire ad andare nel resto d’Europa (cosa, come sappiamo, improbabile), si tratterebbe di un aumento di 100 mila unità, un quinto di quanto avveniva nei momenti di picco. Costituirebbe un incremento della proporzione di stranieri dello 0,2-0,3%, in linea o inferiore alla media europea

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...