Un’evoluzione un po’ meno “maschile”

I  cromosomi Y, di origine paterna, hanno un tasso di mutazione più elevato degli X, e sono quindi maggiormente responsabili dell’evoluzione delle specie. Una nuova valutazione della frequenza e della distribuzione di queste mutazioni indica però che la differenza fra i due sessi potrebbe essere molto inferiore a quanto finora stimato

SU LESCIENZE

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...