Cicciottelle. Una lobby per i ciccioni

Trasmissione L'ultima Parola

Giudicare ed etichettare una persona per il peso non è certo positivo.

Per una volta, le culture regionali italiche  (napoletana e settentrionale) si fondono all’unisono in quel che è il grande oltraggio moderno: il sovrappeso.  Peggio che essere delinquente o egoista. Anzi, diciamolo: egoista  è bello nella modernità.

Che quindi un giornalista definisca cicciottelle delle persone è segno evidente del degrado del giornalismo e del sottobosco culturale suddetto.

Quel che è da sottolineare però che certe accuse “si pagano” solo se rivolte contro donne.
Apriti cielo.

Invece sono possibili contro un uomo che ci deve stare ad essere preso per il culo.

Intanto qui si pensa ad una lobby di noi panzoni.

Avrei già in mente un leader : Mario Adinolfi. Almeno la smette di fare battaglie troglodite contro i gay e comincia a pensare a difendere i diritti di qualcuno piuttosto che a toglierli.

Caro Adinolfi ti va?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...