Renzi pensi a combattere la disoccupazione, non ad aiutare le banche

cala dello 0.7% la disoccupazione dal maggio dell’anno scorso e scende 11.5%.
il fisiologico di una nazione sarebbe il 3-4%. se continua cos’ a fine anno invece si scenderà solo di poco più dell’1% e appena sotto l’11%.
un trend positivo ma del tutto insufficiente. non si pretende che un governo faccia miracoli ma di certo pare che l’attenzione maggiore si verso le banche piuttosto che verso i disoccupati e i precari.
meno occupati, significa anche meno soldi per le casse dello Stato per welfare e più individui deboli di fronte alle sopraffazioni di crimine, capitalismo, burocrazia.
la vera emergenza di un Paese in cui si è più occupati a dare a chi ha già piuttosto a chi non ha nulla.

Occupazione, continua il trend positivo* | Economia*| www.avvenire.it

Ok Ue a piano Italia, scudo statale per banche da 150mld

One thought on “Renzi pensi a combattere la disoccupazione, non ad aiutare le banche

  1. Sei un illuso . Renzi non e’ Napoleone Bonaparte . Dettava a sette scrivani le lettere ad ognuno ed riprendeva da dove aveva lasciato lo scrivano , (erano sette) Renzi Più di uno NON può.!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...