Ida Dominijanni, quantomeno l’italiano

le femministe curano molto gli articoli, forse avendo ben pochi argomenti,  ma nonostante questo la limitatezza del linguaggio appare sempre.

per esempio, questa espressione:

branchi di maschi che assalgono donne non sono giustificabili in nome di niente

se  il duale di donna è  uomo, non maschio.

ovviamente il duale di maschio è femmina, non donna.

se si utilizza maschio, allora si deve utilizzare femmina.

non ci vuole uno scienziato a capirlo.

voi mi direte ma ti attacchi ad  una  regola grammatica invece di parlare dei contenuti dell’articolo della femminista.

E ma che ci devo fare io se i contenuti non ci sono e quel poco che dice è  da autogol.

La tipa comincia citando  un tipo, il quale confessa che quando era giovane una QUARANTINA DI ANNI FA andava a palpeggiare le  ragazze.  Ovvero implicitamente sta dicendo che i musulmani sono a livello dell’ Italia arretrata di 40 anni. Da questo basterebbe a chiudere la discussione.

Ma il finale è insuperabile: il mondo dovrebbe essere riletto come crisi del patriarcato. E certo….. le guerre si fanno per il patriarcato mica per il petrolio, per  i minerali. Quando le grandi aziende e gli inventori geni innovano la tecnologia, si sa che lo fanno per il patriarcato.

Ma suvvia si può scrivere simili fandonie?

Il guaio è che queste femministe vengono pagate e magari  lì ci potrebbe stare qualche persone intelligente con cose sensate da dire.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...