la supponenza dei vecchi comunisti

 

Leggevo l’articolo su il fatto dedicato all’onorevole Nardone.

Questo tono saccente contro l’itaGliano che chiede la raccomandazione mi risulta davvero antipatico da parte di chi ha goduto di un grosso reddito e una posizione sociale privilegiata.

Redditi e posizioni privilegiate, si noti bene, in settori quale la politica e gli incarichi in enti pubblici e università  dove la conoscenza del potente conta quasi sempre più del merito.

Questo articolo mi fa venire in mente la cosa che si diceva sui politici democristiani e su quelli comunisti: il democristiano,  seppur con differenze, raccomandava tutti quelli che facevano la questua (ovviamente in cambio di voto o altro) mentre il comunista riservava disprezzo verso l’umanità normale che gli si rivolgeva salvo poi, guarda caso, avere figli nipoti e lui stesso inserito in massa in luoghi dove si entra e rimane grazie a raccomandazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...