Non c’è due senza tre?

dopo la tv  padana,  dopo il giornale padano,

forse ora tocca alla radio padana quella che sembrava più solida.

dire che mi dispiace sarebbe troppo.

se qualche dipendente a rischio disoccupazione vuole comprarsi un podere e una casa agricola nell’appennino meridionale  invece mi farebbe piacere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...