Salvini offrirà gli immigrati e i nomadi ai meridionali come capro espiatorio

Salvini non parlà più di meridionali.
riformulo i rutti di Salvini non sono più contro i meridionali.
si sta concentrando contro immigrati e nomadi.
ad un cambiamento sincero dell’opinione di Salvini sui meridionali, io non ci credo.
sicura non è cambiata la sua mentalità di trovare la soluzione dei problemi in un capro espiatorio.
stavolta, furbescamente, il legaiolo ha virato contro immigrati e nomadi. non votanti i primi, pochi i secondi.
li offrirà ai meridionali che così potranno anch’essi trovare una facile scusa ai propri problemi prendendosela con una categoria ancor più debole.
come meridionali, che abbiamo assaggiato le difficoltà di un sistema iniquo e il razzismo che esso porta con se, bisogna rifiutare quest’offerta.
bisogna rifiutare la vittima sacrificale che ci offre il carnefice di turno e
continuare ad individuare il problema non in gruppi umani ma in un sistema economico e in retaggi culturali che impediscono ad una macro regione italiana di venti milioni di abitanti di esprimere tutto il suo potenziale di produttività e ai suoi abitanti di avere un tenore di vita degno dei fratelli dell’italia centrosettentrionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...