Historie d’ O …. quasi una recensione

oggi è sabato.
serata saltata.
niente in tv.
giro i canali e vedo un balle donna che si scoscia in un auto con un ragazzo.
suona il telefono, una cara amica, scopro che il film si chiama “historie d’ o”.
la storia racconta di una ragazza che per amore del suo uomo inizia pratiche di sottomissione, fisiche e ovviamente mentali.

all’inizio mi pare interessante: fotografia curata, protagonista bellissima, alcuni costumi di scena intriganti:



però il film è lento e c’è qualcosa che non va così vado a leggere un po’ di trama e recensione.
scopro così che è tratto da un romanzo femminile, di una donna che voleva trattenere il proprio uomo e nel contempo mostrargli che una donna poteva scrivere un romanzo erotico (i francesi pare che non ci volessero credere che fosse stato scritto da una donna… io quando l’ho letto mi son odetto “ecco perchè è così” 😀 )

mi sono perso nella lettura della trama e delle recensioni,
questo mi ha distratto dal film, anche perchè credo proprio che le scene più forti siano state tagliate.
cmq da questo potete capire quando sia interessante il film.

la cui cosa più interessante è ovviamente la parte BDSM e lo stabilire che lei sceglie e segue la sottomissione come atto volontario, non tanto per amore e non come costrizione(non si deve essere mai costretti alla sottomissione, il dominante deve avere sempre il consenso e prova piacere solo se lo ha).

mentre leggevo il film è finito.
facendo perdere un finale detestabile (finale letto su wiki) e molto forzato.
pare che nel libro sia diverso e proprio il finale costituisca un elemento particolare.

cmq su CIELO ogni sabato vi dovrebbe essere una serie di film “erotici” e, da quel che sto vedendo, anche degli speciali sulla sessualià.
consiglio di registrarlo a chi più ed è interessato.

p.s.
io avrei fatto sentire molto più la passione tra il master e la slave. se lei è decisa alla sottomissione, deve comunque scegliersi un master all’altezza (se poi davvero ribalta il ruolo, allora ancora di più non si può incentrare solo sulla sua volontà di sottomissione ma si fonda sul rapporto tra uomo-donna)

(immagini da qui)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...