le soluzione di Rothbard ovvero come il Movimento Libertario Italiano appoggia la politica della BCE,anche se non lo sa

ho letto questa citazione di Rothbard sul sito del Movimento Libertario italiano su come si dovrebbe risolvere la crisi..

riporto qui sotto i due punti che ho criticato:

2) Inflazionare ulteriormente (ovvero pompare ancora più denaro).

L´inflazione ulteriore ferma la necessaria (e naturale) riduzione dei prezzi, cosi ritarda il recupero e prolunga la depressione.

Un ulteriore aumento dell’espansione creditizia (stampare nuovo denaro e pomparlo nell’economia ) provoca ulteriori cattivi investimenti che, a loro volta, dovranno essere liquidati nella prossima recessione.

Ogni politica governativa della “moneta facile” impedisce al mercato di ritornate alla sua naturale situazione di più elevati tassi d’interesse

3) Mantenere i salari elevati. Il mantenimento artificiale di elevati salari in una depressione economica assicura una prolungata disoccupazione di massa.

ho lasciato i seguenti commenti a chi mi chiedeva perchè ritengo quantomeno i punti 2) e 3) sbagliati:

2) non si sta stampando nuova moneta. i prestiti della BCE non sono uno stampare una nuova moneta (dal nulla). tantomeno vi è un facile accesso al credito. vi è semmai una stretta creditizia. uno dei problemi dell’economia reale è proprio la difficoltà a chiedere finanziamenti. prova ad andare in banca a chiedere un finanziamento vedi cosa ti dicono oppure fai un business plan con questo livello di tassi di interessi vedi quanto ci guadagni.

3) i salari sono tutt’altro che alti. dall’introduzione della legge 30 si è assistito ad un declino dei salariali impressionante. oggi si vedono persino lavoratori pagati con un ” riborso stage” . su questa riduzione dell’ammontare del valore pro-capite degli stipendi (per via dei neoassunti) si aggiunge poi un generale aumento della tassazione(o delle tariffe) od ad un blocco dei rinnovi per gli stipendi di chi ha lavoro fisso.

Praticamente l’idea della BCE è più simile a quella di Rothbard che a quella di Keynes. Infatti la BCE NON compra titoli di Stato direttamente stampando moneta dal nulla.
Attua invece(sigh) un trasferimento di ricchezza dal risparmio dei cittadini dei singoli Stati alle banche private.

Inoltre la caduta del valore reale dei salari è esattamente quel che si augura Rothbard e che oggi blocca una parte consistente dell’economia(Obama in USA ha aumentato le detrazioni fiscali per arginare il fenomeno!) .

Quel che inoltre è trascurato dall’analisi anarcocapitalista è che negli altri Stati si assiste ad un sostegno pubblico (diretto od indiretto) all’economia interna.
Questo significa che qualora l’Europa occidentale(o qualunque altro Stato) dovesse applicare le regole assolute del libero mercato, le sue aziende sarebbero svantaggiate e perderebbero terreno.
Il problema è infatti che il libero mercato tra Stati può essere applicato solo con accordi bilaterali. Se uno lo applica e l’altro no, chi lo applica è destinato al fallimento. Chiedere regole rigide di mercato in Europa quando all’estero le imprese godono di aiuti di Stato è un suicidio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...